Gnocchi verdi alla sorrentina

Gnocchi

Gnocchi di patate, tagliatelle all’uovo, pane con lievito madre …alzarsi presto, posizionare la spianatoia di legno, mettere le mani nella farina, stare attenti a dosi e consistenze per poi realizzare tutti i formati con pazienza e precisione è un momento quasi terapeutico, mi fa tornare bambina e di buon umore!

_

Oggi vi voglio proporre una ricetta del sud, un piatto confortante che amo preparare nei giorni di festa, gli gnocchi verdi alla sorrentina in una versione più colorata. Serviti in mono-porzione saranno ancora più divertenti!

Gnocchi con erbette, pomodorini rossi il tutto arricchito semplicemente con della buona mozzarella e una gratinatura ben dorata. D’altra parte la sanno lunga gli amici campani che, con ingredienti semplici ma saporiti, hanno creato delle vere prelibatezze conosciute ed apprezzate in tutto il mondo.

Gnocchi patate

Le persone che ho conosciuto durante i miei ultimi viaggi fra Napoli e il Sannio, Sorrento e la costiera Amalfitana, Salerno e il Cilento, mi sono rimasti nel cuore per i loro sorrisi, la loro generosità e ospitalità, tutto è stato perfetto!

Napoli

Napoli è la pizza, i pomodori, le strade strabordanti di gente, il rumore delle strade, le canzoni per strada, le serenate, le preghiere; La costiera è i limoni, i colori del mediterraneo, il calore del sole, il mare blu, le chiese cupe, le luci sull’acqua… ma più di ogni altra cosa, questa zona dell’Italia é la sua cucina, la patria della dieta mediterranea, quella saporita e genuina che ci fa stare bene tutti i giorni!

Napoli chiese

Napoli convento

Napoli storia

In queste terre viene prodotta la farina Mulino Caputo che da sempre seleziona i grani migliori e li miscela secondo i principi dell’antica arte molitoria, come la farina 00 per pasta fresca e gnocchi che ho utilizzato in questa ricetta.

Una farina elastica ad alto valore proteico, calibrata con amidi di prima estrazione e glutine resistente.

La combinazione con acqua genera impasti lucidi e consistenti, per uno straordinario sapore. Ottima anche in pasticceria per creme e bignè.

Farina Mulino Caputo

Gnocchi patate pomodoro

Che meraviglia fare gli gnocchi e poi mangiarli tutti assieme a tavola! Uno dei piatti più filanti che io abbia mai mangiato!

Ecco a voi la ricetta collaudata degli gnocchi alla sorrentina, la mia versione in verde …fateli gratinare in forno e serviteli così, ancora caldissimi e filanti.

Gnocchi verdi alla sorrentina

Gnocchi patate mozzarella

La lista della spesa per 4/6 porzioni

Per gli gnocchi:

1 kg di patate

500 g di erbette (o spinaci)

300-350 g di farina 00 Molino Caputo

1 uovo

Sale q.b.

Per il condimento:

500 gr. di passata di pomodoro

50 ml di olio evo

2 spicchi d’aglio

300 gr. di mozzarella fiordilatte

100 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

Come si fa…

Per prima cosa preparate gli gnocchi mettendo a lessare le patate intere lavate e con la buccia in acqua salata per circa 40 minuti (se usate la pentola a pressione per circa 20 minuti); nel frattempo mettete la farina su di un piano di lavoro. Scolate le patate, fatele intiepidire e poi sbucciatele e passatele al passa verdure o con lo schiaccia-patate facendo cadere la purea sulla farina.

Mondate le erbe e lavatele ripetutamente, quindi, con la sola acqua rimasta loro aderente lessatele aggiungendo un po’ di sale. A cottura ultimata, scolatele bene e tritatele finemente.

Incorporate le erbette alla farina, aggiungete l’uovo, il sale e impastate brevemente per ottenere un composto con il quale ricaverete dei bastoncini dello spessore di 2 cm. circa, se attaccasse troppo alle mani aggiungete ancora un po’ di farina. Tagliate i bastoncini in pezzetti della larghezza di circa 2 cm, ed ecco pronti i vostri gnocchi.

Nel frattempo mettete in una casseruola l’olio e l’aglio a sfrigolare; una volta dorato, aggiungete la passata, il sale e lasciate restringere per 10-15 minuti a fuoco dolce, poi spegnete il fuoco ed eventualmente aggiustate di sale.

Quando avrete preparato tutti gli gnocchi, versateli in acqua bollente salata; quando riaffioreranno scolateli e conditeli con il sugo di pomodoro.

Tagliate la mozzarella in cubetti e versate metà degli gnocchi conditi in una pirofila delle dimensioni di cm 20×25 cm, oppure nei ramekin (piccoli stampi); aggiungete metà della mozzarella e metà del Parmigiano grattugiato. Versate gli gnocchi rimanenti e finite aggiungendo la mozzarella e il Parmigiano rimasto.

Infornate gli gnocchi alla sorrentina in forno statico preriscaldato alla massima temperatura per circa 5-10 minuti fino a che non si sarà sciolta la mozzarella. Servite i vostri gnocchi ben caldi e filanti! Buon appetito 😉

gnocchi

gnocchi filanti

Se vi è piaciuto l’articolo e lo trovate utile… mettete un bel “Like” e condividetelo !!

Se volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

INSTAGRAMInstagram: thediaryofsonia

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!

Ti aspetto!  … 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.