Risotto con crema di stracchino e ragù ai fungi porcini

risotto ai funghi porcini e stracchino

Risotto con crema di stracchino e ragù ai fungi porcini … perché è bello coccolarsi un po’!

E’ venerdì e questa è la proposta per il fine settimana. Io sono una vera amante dei risotti pertanto questo mi è piaciuto infinitamente! …se siete come me vi dico di provarlo perché sono sicura che ve ne innamorerete al primo assaggio.

Se avete una manciata di funghi porcini secchi in dispensa e dello stracchino in frigorifero il gioco è fatto, perché questa ricetta è davvero semplice ma molto coccolosa e adatta ad un pranzo in famiglia ;))

Allora, parlavamo di week-end, voi che fate? Per quanto mi riguarda sarà un sereno, spero, week-end i famiglia…i migliori! Senza un programma in particolare, solo la voglia di stare al caldo e fare le cose che ci piacciono come cucinare, guardare un bel film, il thè delle cinque …insomma, non vedo l’ora! Quindi auguro a tutti voi un buon week-end in relax!

Fate quello che più vi piace e mangiate un ottimo risotto in compagnia!

risotto con ricotta ai funghi porcini

Risotto con crema di stracchino e ragù ai fungi porcini 

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr di Stracchino
  • 100 gr di panna fresca
  • 320 gr di riso Carnaroli
  • 50 gr di funghi secchi
  • Mezza cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • Burro q.b.
  • 200 gr di pomodori pelati
  • 1 ramo di rosmarino tagliato finemente
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale q.b.

Come si fa:

Per prima cosa preparate la crema di crescenza: mettete in un pentolino la panna e 80 gr di stracchino tagliato a dadini, quindi fate cuocere a fuoco lento finché risulta una crema. Fate raffreddare.

Mettete in ammollo i funghi porcini secchi affinchè risulteranno morbidi. Tritate finemente la mezza cipolla e fate un leggero soffritto con l’aggiunta di due spicchi d’aglio.

Aggiungete i funghi tritati e i pomodori pelati. Cuocete per circa un’ora e mezza molto lentamente con il coperchio.

Iniziate a scaldare il brodo.

In una casseruola antiaderente tostate il riso. Proseguite la cottura del risotto aggiungendo il brodo poco alla volta.

A cottura ultimata, quando il riso è al dente, mantecate con lo stracchino rimasto e una noce di burro, quindi mescolate e lasciatelo riposare coperto per un minuto.

Servite il riso con qualche cucchiaino di crema di Stracchino, il ragù di porcini e una spolverata di rosmarino.

Il vostro risotto con crema di Stracchino e porcini è pronto …buon appetito!

risotto con funghi porcini e formaggio

Se ti è piaciuto questo articolo metti un bel “Like” e condividi !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.