Confettura di prugne nere

Siete tornati dalle vacanze?!

Eccoci di nuovo tutti pronti a partire con il lavoro, i nostri impegni settimanali e le nostre passioni…

Come ogni anno, le vacanze mi sono servite per rilassarmi e rigenerarmi, ma sopratutto per ragionare su nuovi progetti e ci sono davvero molte cose che bollono in pentola!! Ma ovviamente non vi anticipo nulla!

Oggi è una giornata splendida e piena di sole, per questo la voglio incominciare in dolcezza. Questo è il periodo migliore per dedicarsi a confetture, marmellate e conserve. Vi consiglio di approfittarne, non durerà ancora per molto la frutta estiva! Io non ci ho pensato su due volte, anzi, in realtà sto già pensando al prossimo weekend e la crostata di marmellata è sempre presente sulla mia tavola!

Vicino a casa ho una rigogliosa pianta di susine, che particolarmente adoro tanto. Ovviamente non si possono mangiare tutte, ma lasciarle li è davvero uno spreco! Quindi prepariamo insieme la confettura di prugne che ho impreziosito con una mela, la giusta quantità di zucchero e qualche goccia di limone, proprio come la faceva mia nonna materna qui in campagna!

Ma ora vi lascio la ricetta e vi auguro una felice giornata …io vado a bollire in pentola ancora un po’ di frutta! 😉

Confettura di prugne nere

Confettura_Prugne_SoniaPaladini

Confettura_Prugne_nere

La lista della spesa per 4 barattoli:

1Kg di prugne mature (susine)

1 mela

250g di zucchero

il succo di mezzo limone bio

Confettura_Prugne_Olivilla

Come si fa…

Lavate bene le prugne, asciugatele accuratamente e tagliatele a metà, quindi togliete il nocciolo. Lavate, sbucciate e tagliate a tocchetti anche la mela.

In una padella antiaderente unite alle prugne anche lo zucchero, la mela e il succo di limone. Lasciate il tutto coperto a macerare a temperatura ambiente per almeno 4 ore.

Cuocete a fiamma dolce finchè la marmellata non si sarà addensata (fate la prova del piattino, la confettura dovrà essere così densa da non colare se lo inclinate), i pezzi di prugne saranno sciolti (se così non fosse potete sempre frullare con un frullatore ad immersione), il profumo davvero inebriante. E’ ora di trasferire la confettura nei barattoli ben puliti e asciutti.

Chiudete i barattoli e fateli bollire in acqua per circa 20 minuti. Fateli raffreddare senza spostarli dalla pentola con l’acqua. Asciugate i barattoli e conservateli in un luogo fresco e asciutto.

Consumateli entro 6/9 mesi.

Confettura_prugne_fattaincasa

Confettura_Prugne_marmellata

Confettura_Prugne_susine_Sonia_Paladini

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *