Pane integrale con zucca e porri profumato al rosmarino

Salve gente, arriva la notte di Halloween !!! …siete pronti a rendere la vostra tavola degna della notte più “spaventosa” dell’anno! Noi quasi! …allora mi sono allacciata il grembiule e sono corsa in cucina ad impastare …farina, lievito, polpa di zucca, porri…!

Ne è nato un pane profumato e morbidissimo ma anche molto gustoso. L’idea nasce pensando a mia nonna che preparava il pane con la patata bollita e con un filo d’olio aromatizzato al porro, lo cuoceva nel forno a legna e si manteneva morbido e gustoso per tutta la settimana.

Ecco una ricetta sicuramente semplice ma soprattutto goduriosa! Con il suo gusto intenso questo pane predilige abbinamenti semplici con piatti non troppo elaborati o formaggi poco stagionati, io l’ho trovato buonissimo anche semplicemente da solo.

Sono certa che con questa ricetta vi basterà un morso per scacciare la paura, lasciando spazio alla bontà!

Se vi piace lo spunto, ora tocca a voi !!! 😉

In linea con l’autunno, ecco la ricetta …

Pane integrale con zucca e porri profumato al rosmarino

pane-zucca-rosmarino

La lista della spesa:

150 g di farina 00

150 g di farina integrale

100 g di zucca cotta

50 g di porro

50 g di latte fresco intero

Rosmarino q.b.

Acqua q.b. (dai 15 ai 25 g)

1/2 panetto di lievito di birra

20 g di zucchero

5 g di sale

pane-zucca-Kenwood

Come si fa…

In una casseruola antiaderente, mettete un filo d’olio, il porro tagliato a julienne e un rametto di rosmarino, soffriggete per qualche minuto e continuate la cottura per 5/6 minuti coperto. Aggiungete la zucca tagliata a tocchetti e fate insaporire il tutto, continuate a fuoco lento fin’chè non sarà ben cotta: si deve ammorbidire per diventare una crema.

Mettete nella planetaria il lievito a pezzettini, il latte tiepido, azionate e fate sciogliere bene. Aggiungete la polpa di zucca cotta, metà dose di farina, poi lo zucchero e continuate a impastare, aggiungete il sale e la restante farina.

Impastate ancora finché non sarà liscio e omogeneo.

Trasferite l’impasto sulla spianatoia, impastate lavorandolo per qualche minuto con le mani, appallottolate e mettete in una ciotola coperta con un panno umido. Fate riposare per 30 minuti.

Appoggiate la palla così ottenuta su carta da forno, con un dito fate un buco al centro arrotolate un pezzetto di carta forno e inseritelo nel buco, questo servirà a fare in modo che nella lievitazione resti un piccolo foro.

A lievitazione avvenuta, occorreranno circa 2/3 ore, fate dei piccoli tagli per dare la forma di una zucca.

Infornare a 220C° con vapore (mettete un pentolino con l’acqua e toglietelo dopo 15 minuti). Abbassate il forno a 200C° e continuate la cottura per altri 15/20 minuti, togliete il rotolino di carta mettete un mestolo allo sportello e continuate per altri 10 minuti circa. E’ ovvio che il tempo di cottura sarà variabile in base alla pezzatura e il tipo di forno!

…mmm che profumino in giro per casa! Un pane fragrante fuori e morbido dentro 😉

pane-zucca-Sonia-Paladini

Ciao e al prossimo consiglio 😉

Potete scaricare il mio libro con un clik in formato digitale sui principali online store italiani: 

“Ho gli anni che dimostro” manuale su uno stile di vita naturale…

.

Se vi è piaciuto l’articolo e lo trovate utile… mettete un bel “Like” e condividetelo !!

Se volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.