Polipo con patate, pomodorini e friggitelli

Ed ecco il piatto che durante il mio soggiorno all’Elba ha riscosso maggiori apprezzamenti.

Non è altro che la classica insalata di polipo e patate arricchita però con pomodorini e friggitelli, una variante leggera e saporita.

In questa vacanza io e mio marito abbiamo cucinato parecchi piatti di pesce, uno più buono dell’altro …forse complice la vista dalla terrazza sembrava ancora tutto più godurioso!

I friggitelli sono dei piccoli peperoni dolci allungati che, come dice il nome, vanno fritti in padella. Cucinarli è molto semplice, ma il risultato è molto saporito. Si possono mangiare come contorno, ma potete usarli anche per ed arricchire piatti come questi o condire la pasta.

Spero vi piaccia!! Io la vedo molto indicata per le fredde cene estive, un perfetto antipasto: basterà servirlo con un vino giusto e i vostri ospiti saranno davvero soddisfatti.

Vi lascio la ricetta! …bye!

Polipo con patate, pomodorini e friggitelli

Polipo_Patate_SoniaPaladini_Isola_d'Elba

Isola_d'Elba_PortoFerraio

La lista della spesa:

  • 1 polipo di 800 gr circa

  • 4 patate di media grandezza

  • 4 friggitelli

  • 1 grappolo di pomodorini Piccadilly

  • 2 carote

  • 1 cipolla media

  • 2 gambi di prezzomolo

  • 1/2 bicchiere (scarso) di aceto

  • 1/2 bicchiere di vino bianco

  • Olio evo, sale e pepe

Polipo_Patate_ricetta_friggitelli

Come si fa…

Fate lessare il polipo in abbondante acqua salata con l’aggiunta di vino, aceto, carote, cipolla, prezzemolo e pepe in grani. Fate cuocere per circa 45 minuti, quindi lasciatelo raffreddare nella sua acqua di cottura.

Nel frattempo lessate anche le patate e lasciatele raffreddare.

Poco prima di servire prendete una padella antiaderente e con un filo d’olio e un goccio d’acqua fate spadellare i pomodorini tagliati a spicchi con i friggiteli.

Pelate le patate e tagliatele a fettine tutti uguali, fate lo stesso con il polipo.

Impiattate a piacere il tutto.

Polipo_Patate_Friggitelli

Polipo_con_Patate_ricetta_Sonia_Paladini

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *