Lasagnetta di Polipo

Quando la collina incontra il mare nascono ricette deliziose…

Oggi vi propongo una lasagnetta di polipo con la nota rossa del pomodorino, un piatto che farebbe tornare il buon umore a chiunque!

Quello di oggi è davvero un piatto particolare: una lasagna formata da sottili strati di polipo intervallati con un ristretto rosso che profuma di campagna, e poi piselli, fave e patate, un elisir di aromi che rendono questo piatto davvero gradevole. In più è poverissima di grassi e quindi ideale anche per chi è sempre alla ricerca di piatti light da gustare senza perderci nel gusto.

E’ la classica insalata di POLIPO e PATATE rivisitata e impreziosita dai pomodorini di collina Mutti in una variante più leggera e saporita.

In questo mese di novembre così pazzerello mi viene voglia di cucinare il pesce, sarà la voglia di mare che mi sale in queste giornate di sole!?

Spero vi piaccia questa ricetta. Io la vedo molto indicata per le cene in compagnia, basterà servirla con il vino giusto e i vostri ospiti ne saranno davvero soddisfatti … 😉

Lasagnetta di Polipo

Lasagnetta-di-Polipo-pomodorini-collina-mutti

La lista della spesa per 4 porzioni:

1 kg circa di Polipo

Pomodorini di collina Mutti

100 g di Fave, 100 g di Piselli, 2 Patate

1 cipolla, 2 carote, 1 gambo di sedano

1/2 bicchiere di aceto

1 bicchiere di vino bianco

Sale e Pepe q.b.

Olio evo q.b.

Lasagnetta-di-Polipo-pomodorini-patate

Come si fa…

Lessate il polipo in abbondante acqua salata con carote, cipolla, sedano, aceto, vino e pepe. Cuocetetelo per circa cinquanta minuti in questo brodo aromatizzato.

Scolatelo e tagliatelo grossolanamente. Ancora caldo mettetelo in una terrina quadrata, prendete un’assetta o un coperchio leggermente più piccolo del contenitore in modo da pressarlo con l’aiuto di un peso. Una volta raffreddato avrà la forma compatta di un patè; il pesce è gelatinoso, quindi non avrà bisogno di nient’altro per compattarsi!

Tiratelo fuori dalla forma e mettetelo da parte.

Nel frattempo mettete i pomodori di collina Mutti in una casseruola con un filo d’olio e fateli andare a fuoco dolce per circa 15/20 minuti in modo da renderli più densi, tipo composta.

Lessate i piselli, le fave e le patate e tagliate quest’ultime a cubetti.

Riprendete la terrina di polipo e tagliatela a fettine sottili. Componete il piatto alternando il polipo con i pomodorini, le fave i piselli e le patate.

Ultimate con un filo d’olio extravergine a crudo e servite …buono, bello e leggero!

Lasagnetta-di-Polipo-pomodori-patate-SoniaPaladini

Mutti – Parma

.

Ciao e al prossimo consiglio 😉

Se vi è piaciuto l’articolo e lo trovate utile… mettete un bel “Like” e condividetelo !!

Se volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.