Apple roses – rose di mela …un dolcetto coccola!

Buongiorno gente, ultimamente vedo spesso in giro la video ricetta delle bellissime rose di mela, Martina è un po’ che mi dice “dai mamma le faccio io!” …allora con la complicità di mia figlia, che si è divertita a prepararle, ecco la sua versione anche in formato raviolo!

Queste Rose di Mela oltre ad essere deliziose sono anche molto scenografiche.. noi le abbiamo preparate e portate a cena da una cugina per una serata tutta al femminile …ed è stato un vero successone!!

…servite le Apple roses per le feste di Natale… 😉 !

Con pochissimi e semplici ingredienti allora andiamo a realizzare questi graziosi dolcetti …;)

Rose di mela 

Apple_roses_rose_mela

La lista della spesa per 6 apple roses:

4 mele

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare pronta

2 cucchiai di zucchero di canna

1 noce di burro

1/2 limone

cannella in polvere

Apple_roses

Apple_roses_rose_di_mela

Come si fa…

In una casseruola antiaderente mettete due mele sbucciate e tagliate a cubetti con lo zucchero, mezzo limone spremuto e un pizzico di cannella in polvere. Fate cuocere a fiamma dolce per circa un’oretta fino ad ottenere una morbida composta di mele

Tagliate le altre due mele a metà, privatele del torsolo e fate delle fettine sottili.

Stendete la pasta sfoglia, tagliatela in strisce di circa 5 cm e spennellate sopra la composta.

Disponete le fettine di mela su metà della striscia di pasta, sovrapponendole leggermente. Piegate la striscia libera sulle fettine e arrotolatela su se stessa creando la forma di una rosa. Chiudete bene il lembo e sistemate le roselline dentro dei ramekin o di silicone per muffin.

Cuocete in forno preriscaldato a 170-180° per 45 minuti facendo attenzione: passati i primi 20 minuti coprire le rose con un foglio di alluminio.

Servite le Apple roses con lo zucchero a velo.

…mmm che bontà!

Apple_roses_ricetta_rose_di_mela

Apple_rose_mela_SoniaPaladini

illa.it

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!