Mezzi Rigatoni con ristretto di pomodoro, olive e capperi…

Buona domenica a tutti!

Oggi vi regalo una ricetta che faccio spesso proprio per il pranzo domenicale.  Si tratta di un primo piatto adatto a tutte le stagioni, perché buono anche freddo, ma bello caldo quando fuori fa freddo, è davvero strepitoso!…

La pasta ripiena è un “must italiano” e, proprio per questo, trovo divertente variare sui ripieni che devono essere, ogni tanto, sfiziosi e diversi dal solito. Simpatico è anche giocare con le forme, in questo caso sono dei Mezzi Rigatoni riempiti con un ristretto di pomodoro con l’aggiunta di capperi e olive sfumati al vino bianco. Un abbinamento tipicamente Italiano che conferisce oltre al buon gusto e profumo anche una gradevole nota cromatica. Ad ogni boccone i sapori si distinguono bene ed il cappero è un esplosione di sapore.

Tuffate la pasta nella Pastilla firmata illa, una pentola capiente ed elegante da sfoggiare in cucina!

E con questa ricetta vi auguro un buon inizio di settimana 😉

Mezzi Rigatoni con ristretto al pomodoro, olive e capperi

Mezzi rigatoni con pentole illa

La lista della spesa per 4 porzioni:

240 g di Mezzi Rigatoni (trafilati ruvidi al bronzo di semola di grano duro)

600 g di Polpa Mutti

20/25 olive di Gaeta o Taggiasche

30 Capperi sotto sale (a piacere)

1 filetto di Acciughe

2 spicchio d’aglio

Olio extravergine di oliva q.b.

Mezzi rigatoni ripieni

Procedimento:

In una casseruola antiaderente (ho utilizzato la Pomilla) mettete la polpa di Pomodoro con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio. Fate andare a fuoco basso per circa un ora e mezza: deve restringere bene per sprigionare il massimo del suo sapore.

Prendete la pentola per la pasta (Pastilla) e portate ad ebollizione l’acqua salata. Nel frattempo in un’altra casseruola fate dorare 1 spicchio d’aglio in camicia (che poi toglierete) con un filo d’olio d’oliva extravergine, i capperi e le olive denocciolate e tagliate a pezzettini. Sfumate con un goccio di Vino Bianco e fate rosolare il tutto per 5 minuti circa: quando il liquido è evaporato e si è ristretto la salsa è pronta.

Calate la pasta appena l’acqua bolle e fate cuocere.

Prendete un coppa pasta rotondo e impiattate: mettete i Rigatoni in piedi dentro il cerchio, prendete il sugo ristretto e con l’aiuto di un cucchiaio riempiteli fino all’orlo, poi disponete sopra le olive e i capperi.

…che fame! Tutti a tavola 😉

Mezzi rigatoni ripieni pomodoro

UN POST IN COLLABORAZIONE con illa

“Gruppo Illa un autentico alfiere del Made in Italy”

Da oltre 60 anni produce pentolepadellecasseruole e tegami in alluminio con rivestimento antiaderente.

Per più info: illa.it

Ciao e al prossimo consiglio 😉

Potete scaricare il mio libro con un clik in formato digitale sui principali online store italiani: 

“Ho gli anni che dimostro”

Se vi è piaciuto l’articolo e lo trovate utile… mettete un bel “Like” e condividetelo !!

Seguite il mio blog anche su Facebook, iscrivetevi alla pagina Ho gli anni che dimostro

Twitter: @SoniaPaladini3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.