Canederli su crema di radicchio trevigiano e briciole di prosciutto di Parma

ricette canederli con prosciutto e radicchio

I Canederli sono un piatto semplicissimo fatto di pochi ingredienti e che piacciono a tutti, me compresa!

Oggi vi propongo una ricetta che parla di campagna di sapori semplici e genuini, un comfort food con il fascino della tradizione contadina del nord.

I Knödel tedeschi, in italiano Canederli

I canederli, detti anche gnocchi di pane o knödel, sono una ricetta molto antica della tradizione bavarese, tedesca, austriaca e altoatesina che viene tramandata da tempo, di casa in casa, di generazione in generazione. I canederli sono composti da un impasto di pane raffermo, latte e uova; a volte, per dargli più sapore, gli si aggiunge speck e cipolle oppure vengono amalgamati con formaggio e prezzemolo. Infine vengono serviti come primo piatto oppure come contorno per accompagnare un sostanzioso piatto di carne arrosto. 

La mia ricetta rivisitata dei canederli

I canederli sono decisamente buoni ed economici con il potere di riciclare il pane e ogni piccolo avanzo lasciato in dispensa, inoltre prepararli è molto semplice e anche divertente. Ne esistono svariatissime versioni, in brodo o asciutti, ma oggi io ve li voglio proporre con un personale tocco di italianità per il progetto “la Baviera nella mia cucina”.

Li ho serviti posati caldi su una crema di radicchio alla base del piatto, spolverizzando generosamente con briciole di Prosciutto crudo croccante che ho precedentemente preparato. Questa è una ricetta rivisitata con la ricchezza del crudo di Parma che incontra il sapore deciso del Radicchio Trevigiano, la grassezza del burro fiore bavarese e l’aroma acre del cren alla panna.

I canederli sono una pietanza nutriente e completa, perfetta per tutta la famiglia; sono un’alternativa alla pasta fatta in casa o agli gnocchi di patate, ideali anche per una cena conviviale con i gli amici in una fredda giornata d’inverno.

Guten appetit!

canederli Baviera all'italiana

ricetta canederli con panna prosciutto

ricetta canederli radicchio burro panna

ricette canederli prosciutto radicchio trevigiano

Canederli su crema di radicchio trevigiano e briciole di prosciutto di Parma

La lista della spesa per 8 canederli:

  • 350 gr di pane integrale
  • 250 ml. di latte
  • 2 uova
  • 1 cipolla piccola
  • Mezzo mazzetto di prezzemolo
  • 1 cucchiaino di burro
  • Sale q.b.
  • 1/2 cucchiaini di farina
  • 2 radicchi trevigiani 
  • 1 cucchiaio di cren con panna
  • 20 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 fette di prosciutto di Parma
  • Olio d’oliva q.b.

Come si fa:

Tagliate il pane a cubetti oppure a fette sottili.
Riscaldate il latte e versatelo sui pezzi di pane appena tagliati, quindi lasciate filtrare il latte nel pane per circa 10 minuti.
Tagliate la cipolla a rondelle sottili. Lavate, asciugate e tritate finemente il prezzemolo.
Fate soffriggere in padella la cipolla tagliata con una noce di burro.

Unite la cipolla rosolata al pane, alle uova, alla farina e iniziate a impastare aggiungendo anche un pizzico di sale e il prezzemolo.
Quando l’impasto sarà ben amalgamato, preparate 8/10 gnocchi con le mani bagnate.

In una pentola anti-aderente, tostate il prosciutto di Parma a fuoco lento fino a farlo diventare bello croccante. Tagliate il radicchio e fatelo stufare a coperto con un filo d’olio d’oliva. Una volta cotto, frullate il tutto, aggiungete il parmigiano e il cren e un filo di latte se necessario.                            
Fate bollire l’acqua salata in una pentola capiente e cuocete i canederli a fuoco moderato per 15-20 minuti fino a quando verranno a galla.

In un piatto, stendete la crema di radicchio, appoggiate i canederli e le briciole di prosciutto di Parma.

ricette canederli prosciutto di Parma

ricetta canederli gnocchi di pane knödel

Post in collaborazione con Baviera all’italiana

Baviera all’italiana è un progetto sponsorizzato da Alp Bayern, l’agenzia per i prodotti alimentari bavaresi, che è stata fondata il 1° luglio 2011 come organo indipendente del Ministero dell’Alimentazione, dell’Agricoltura e delle Foreste bavaresi, con il compito di farsi ambasciatori della genuinità e della bontà dei prodotti bavaresi nel mondo.

Se ti è piaciuto questo articolo metti un bel “Like” e condividi !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.