Fondente al cioccolato e nocciole

ricette fondente al cioccolato

Fondente al cioccolato e nocciole perché ogni tanto è bello coccolarsi un po’!

Eccomi finalmente con una ricetta al cioccolato fresca e leggera come una nuvola! Un dessert velocissimo e semplicissimo. Bastano pochi ingredienti per realizzare questa bontà! Ottima la mattina a colazione servita con una tazza di caffè o come dolce da servire dopo pranzo.

La versione originale prevede lo zucchero, ma io ho approfittato del mio amato Truvìa, il dolcificante naturale di dalle foglie di Stevia, per dare quella giusta freschezza e leggerezza a tutta la torta.

Una base di nocciole, cioccolato fondente e cacao per decorare …provatela, vedrete che vi stupirà!

Fondente al cioccolato e nocciole

ricetta torta al cioccolato e nocciole

ricetta dessert al cioccolato con nocciole

ricetta fondente al cioccolato di Sonia Paladini

La lista della spesa per 6 persone:

  • 200 gr di Cioccolato fondente
  • 5 rossi d’uovo
  • 250 gr panna fresca
  • Cacao q.b
  • Per la base:
  • 140 gr di nocciole tritate
  • 60 gr di Truvìa
  • 60 gr di burro

Come si fa…

Frullate le nocciole, aggiungete Truvia e il burro sciolto a bagnomaria, quindi mescolate il tutto e fate riposare in frigorifero.

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente tagliato a pezzettoni, aggiungete i rossi d’uovo.

In una ciotola montate la panna con la frusta alla massima potenza poi aggiungetela al cioccolato.

Procuratevi un cerchio da pasticceria (18 cm), adagiate sul fondo la base alle nocciole e versate il composto di cioccolato. Fate riposare il composto in frigorifero per almeno un paio d’ore.

Ricoprire di cacao prima di servire.

torta alle nocciole con fondente al cioccolato

Per saperne di più le info QUI

Se ti è piaciuta questa ricetta metti un bel “Like” e condividi !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *