Da Firenze a Pistoia per un weekend tutto toscano 

Artigianato e Palazzo a Firenze

Anche se già ho visto Firenze più volte, sentivo che mi mancava un tassello importante di questa città.

Da tempo sognavo di entrare in un giardino segreto e importante di un’antica dimora storica. Adoro gli angolini nascosti, quelli delle ville private in corti antiche, hanno un fascino d’altri tempi. E poi mi fanno subito pensare alle nobil donne che, con la loro eleganza, passeggiavano tra un’aiuola e l’altra tra fiori e profumati alberi di tiglio. Un’immagine che mi porto dietro nel tempo!

Sono appena tornata da un lungo weekend a Firenze ed è stato veramente come dar vita a un sogno. Si perché quest’anno ci sono tornata in occasione di “Artigianato e Palazzo” una mostra che da tempo sentivo parlare ma che non avevo ancora avuto modo di visitare.

Stili, materiali, tradizione, gusto… artisti e artigiani italiani sono stati presenti, con i loro lavori e con le loro idee, alla XXIV edizione di “Artigianato e Palazzo” presso il seicentesco Giardino Corsini a Firenze. Un giardino storico che apre le porte al pubblico un weekend all’anno solo per questa occasione!

Da oltre 23 anni l’Associazione Giardino Corsini promuove questa iniziativa, impegnandosi nella valorizzazione e preservazione della qualità delle eccellenze artigianali italiane. Così, tra le limonaie e i viali dalle forme geometriche del giardino all’italiana realizzato da Gherardo Silvani, gli artigiani hanno la possibilità di ricreare un angolo delle loro botteghe per far scoprire al pubblico lavorazioni tradizionali riproposte dal vivo e spesso rese attuali da tecnologie e design contemporanei, che rendono ogni manufatto una vera e propria opera d’arte irripetibile.

Per quattro giorni gli artigiani hanno lavorato dal vivo ed esposto i loro manufatti, dalla lavorazione della ceramica, la molatura del vetro, lo sbalzo dell’argento, l’intaglio del legno, il restauro degli arazzi, la tessitura, l’intarsio delle pietre dure, la lavorazione orafa e molti altri ancora.

Artigianato e Palazzo a Firenze

Artigianato e Palazzo Giardino Corsini

Artigianato e Palazzo Giardino Corsini Firenze

Artigianato e Palazzo lavorazione argento Firenze

Artigianato e Palazzo Corsini

Evento di punta di questo anno è stata la mostra dedicata alla Manifattura della Porcellana Richard Ginori ospitata nella limonaia piccola del giardino. L’azienda ha ricreato vari momenti del processo creativo attraverso i quali dal 1735 realizza opere uniche in porcellana.

Richard Ginori lavorazione porcellana

porcellane Richard Ginori

Tra le iniziative anche “Ricette di Famiglia” nel giardinetto delle rose, un piacevole appuntamento gastronomico quotidiano, che per l’edizione 2018 di Artigianato e Palazzo ha rivelato aneddoti sugli oggetti storici conservati al Museo di Doccia e oggi poco utilizzati, abbinandoli a ricette da degustare.

ricette di famiglia con Richard Ginori

ricette di famiglia Palazzo Corsini Firenze

Ma Firenze è così bella che ne ho approfittato per girarla ancora un po’!

Ho passeggiato tra i borghi e piazzette nascoste e provato un paio di trattorie tipiche. Inoltre ho scoperto Piazza Santo Spirito, una piazza che non conoscevo e che mi ha stupito per la sua semplicità ma con tanta bellezza. Una piazza così ricca di locali e piena di vita soprattutto alla sera.

Firenze è una delle destinazioni italiane più interessanti e ricche d’atmosfera. Città evocativa del passato, è considerata nel mondo intero come il centro di nascita del Rinascimento, culla dell’architettura e dell’arte, con il suo centro storico ricco di chiese, monumenti, palazzi rinascimentali dalla bellezza mozzafiato tanto elogiati da poeti di ogni tempo.

Prima di tornare a casa ho ammirato l’imperdibile vista del Ponte Vecchio e poi, sulla strada del ritorno, ho deciso di fermarmi a Pistoia.

Firenze Ponte Vecchio Toscana

Seducente città di antichissima fondazione, Pistoia è un posto che stupisce gli amanti dell’arte e delle tradizioni. Poeti e scrittori hanno esaltato il fascino di quella che hanno ribattezzato “città di pietra incantata” e “città dalle larghe strade e dalle belle chiese”.

In effetti il centro offre al visitatore la possibilità di addentrarsi in un percorso ricco di chiese, chiostri, palazzi e monumenti che ruotano intorno a una piazza del Duomo tra le più affascinanti d’Italia. Senza contare che, ai margini della città, si trovano borghi, pievi e castelli fortificati di suggestiva bellezza.

Pistoia Duomo centro storico

Pistoia Duomo con Sonia Paladini

Pistoia Battistero centro storico

Pistoia i borghi italiani

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi consigli, puoi seguirmi sulle pagine:

Instagram: thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

  •  
    29
    Shares
  • 25
  •  
  • 4
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *