Le Chiacchiere di Carnevale

Pronti a scaldare l’olio nella pentola? Presto sarà Carnevale, ma non lo è se non si prepara almeno qualche chiacchiera, qualche castagnola o le zeppole…!

Mia nonna le preparava puntualmente tutti gli anni e il profumo iniziava in cucina e si espandeva in casa come un caldo abbraccio… un odore che evoca giornate felici e aria di festa!!

In attesa del prossimo weekend per sbizzarrirci con maschere, coriandoli e stelle filanti, ho preparato per la mia famiglia questo dolce confortevole; anche questa volta non ho potuto tirarmi indietro!

Le chiacchiere sono il dolce di Carnevale più preparato in Italia, assumono nomi differenti nelle varie zone d’ Italia “ frappe, bugie, crostoli, galani…” ognuno con la propria tradizione e metodi differenti.

Non vi resta che prepararle! Sono altamente contagiose, una tira l’altra. Se mangiate la prima inevitabilmente arriverà la seconda e anche la terza! Il palato vi ringrazierà ed un piccolo sgarro è concesso!

Per farle cuocere vi suggerisco di utilizzare un tegame con bordi piuttosto alti: la pentola per la pasta andrà benissimo, così mentre friggerete gli schizzi rimarranno circoscritti e non faranno un disastro intorno ai fornelli. Io ho utilizzato Pastilla di Illa, la mia pentola preferita!

Divertitevi allora! Ecco la ricetta, e buona festa a tutti 😉

Chiacchiere di Carnevale

La lista della spesa:

450 gr di farina 00

3 uova bio

20 ml di grappa

40 gr di burro

un pizzico di sale

buccia di limone grattugiata

50 gr di zucchero

zucchero a velo q.b.

olio di semi q.b. per friggere

Chiacchiere di Carnevale con illa

Preparazione:

Lavorate bene gli ingredienti fino a formare un impasto liscio, omogeneo ed elastico, e formate una palla.

Lasciate riposare l’impasto per un’oretta circa avvolto in una pellicola trasparente in un luogo fresco.

Trascorso il tempo necessario stendete l’impasto sottile con la macchina per la pasta, oppure in assenza con l’aiuto di un mattarello: stendete una sfoglia molto sottile.

Tagliate le chiacchiere nella forma desiderata e mettetele su di una spianatoia infarinata per evitare che si attacchino.

Scaldate l’olio nella pentola, immergete le chiacchiere e giratele da entrambi i lati stando attenti a non bruciarle.

Appena saranno dorate, toglietele dall’olio e riponetele su carta assorbente da cucina per togliere l’eccesso.

Quando si saranno raffreddate cospargetele di zucchero a velo e servitele su un bel piatto da portata… mmm buone 😉

Chiacchiere di Carnevale zucchero a velo

UN POST IN COLLABORAZIONE con illa

“Gruppo Illa un autentico alfiere del Made in Italy”

Da oltre 60 anni produce pentolepadellecasseruole e tegami in alluminio con rivestimento antiaderente.

Per più info: illa.it

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *