Crema di carote con gamberi e gola

crema di carote con gamberi

Crema di carote con gamberi e gola …una ricetta delicata e saporita allo stesso tempo!

Metti una giornata autunnale …metti il fuoco del camino acceso …aggiungi un’ottima bottiglia e una vellutata di carote con gamberi e gola!

Condividere momenti di relax o semplicemente dedicarsi del tempo per pensare a nuovi progetti! Ecco oggi voglio che sia così …un momento per vivere la lentezza, quella fatta di cose semplici e buonissime.

Le carote sono ortaggi ricchi di caroteni, sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A, importante per diverse funzioni dell’organismo, in particolare per la funzione visiva. Che le mangiate cotte o crude è lo stesso, perché la cottura non pregiudica l’utilità dei caroteni, in quanto sono resistenti al calore.

Ho scelto per questa occasione Rotari AlpeRegis Rosé dal colore leggermente rosa con un perlage fine e persistente. Il suo profumo è intenso, fragrante e si abbina alla perfezione con questa crema colorata e che fa tanto bene.

ricette crema di carote

Crema di carote con gamberi e gola

La lista della spesa:

  • 1 kg di carote
  • 8 gamberi freschi
  • 8 fette sottili di gola
  • Pane casareccio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Come si fa:

Pelate e tagliate le carote a dadi, passatele in un antiaderente con un filo d’olio e dopo un paio di minuti, con l’aggiunta di un po’ d’acqua, finite la cottura a coperto. Una volta cotte, frullate il tutto fino ad’ ottenere una bella crema liscia. Salate e aggiungete un filo d’olio se necessario.

Pulite i gamberi di mare, e arrotolateli ciascuno con una fetta di gola. Cuocete velocemente in padella senza l’aggiunta di grassi. Mettete da parte.

Tagliate il pane a fettine sottili e poi a bastoncini, quindi fateli rosolare nel fondo di cottura del padellino dove avete cotto i gamberi.

Servite la crema di carote con 2 gamberi a testa e qualche crostini dorati.

vellutata di carote con gamberi

crema di carote con gamberi e pancetta

Post in collaborazione con Rotari Trento DOC

Se ti è piaciuto questo articolo metti un bel “Like” e condividi !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.