Ciabattina con prosciutto di Carpegna DOP, carciofi, misticanza e olio piccante.

ricetta panino con prosciutto di Carpegna

Preparare questo panino mi ha fatto sentire un po’ chef perché ho fatto un vero figurone con i miei amici …e cucinare e condividere il pranzo con più persone è stato più divertente e gratificante!

Una ciabattina soffice e fragrante al tempo stesso con dolci fette di Prosciutto di Carpegna DOP, accompagnate da delicati carciofi tritati finemente, misticanza di stagione e olio aromatizzato dal peperoncino piccante calabrese.

Il Prosciutto di Carpegna si unisce perfettamente a questi ingredienti creando un gustoso e piacevole contrasto da ripetere in tante occasioni. Uno spunto creativo che funziona molto bene anche con altri tipi di pane come il filoncino francese.

Il Prosciutto di Carpegna DOP è un prodotto di salumeria, crudo e stagionato, ottenuto dalla lavorazione delle cosce fresche di suini italiani. Appena tagliata, la fetta varia dal colore rosso ambrato al rosso salmonato nelle parti di magro e per il bianco di copertura del grasso. Il

profumo è delicatamente aromatico. All’assaggio il Prosciutto di Carpegna si presenta delicatamente complesso: la dolcezza predominante si arricchisce di note lievemente speziate grazie all’esclusiva miscela dello stucco tradizionale con pepe e paprika, donando rotondità all’esperienza degustativa. Inoltre è ottimo come ingrediente nella preparazione di piatti come il “risotto al Prosciutto di Carpegna DOP”, le crespelle con prosciutto e ricotta, gli involtini al vino bianco e i saltimbocca alla romana. Si abbina bene con vini bianchi secchi, corposi, morbidi.

Ecco a voi la ricetta!

Ciabattina con Prosciutto di Carpegna DOP, crema di carciofi, misticanza e olio piccante.

La lista della spesa:

  • Prosciutto di Carpegna DOP
  • Carciofi sott’olio
  • Misticanza
  • Peperoncino calabrese sott’olio
  • Olio evo q.b.

Come si fa:

Prendete i carciofi e tagliateli il più sottili possibile. Condire con un filo d’olio d’oliva evo.

Fate lo stesso con i peperoncini calabresi.

Condire leggermente l’insalata, farcite il panino a strati con insalata, prosciutto, crema di carciofi e per ultimo il peperoncino in olio d’oliva.

I Salumi DOP e IGP sono prodotti che rappresentano l’eccellenza della produzione agroalimentare, espressione di un saper fare che si tramanda di generazione in generazione e di un indissolubile legame con il proprio territorio.

La mia ricetta fa parte di un progetto di valorizzazione dei nostri salumi DOP e IGP (progetto promosso dall’Istituto Salumi Italiani Tutelati ISIT con il contributo del Ministero delle politiche agricole alimentari forestali e del turismo)  che ha l’obiettivo di trasferire una maggior conoscenza del valore di questi prodotti che da sempre fanno parte della nostra tradizione gastronomica e sono sempre più apprezzati dal consumatore, sempre più attento e alla ricerca di prodotti che uniscano gusto, qualità e tipicità.

 

Per più info sui salumi italiani tutelati:

www.isitsalumi.it

Se ti è piaciuto questo articolo metti un bel “Like” e condividi !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

Ora puoi tornare alla Home del sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *