A tavola con stile

mise en place perfetta

A tavola con stile …ecco come apparecchiare una bella tavola a casa.

“Non c’è vista migliore che quella di una tavola ben apparecchiata” (Arthur Inch)

Cucinare e condividere momenti conviviali con amici e familiari è più bello quando ogni piccolo dettaglio è curato a partire dalla tavola, le sedie e dagli accessori. 

Mi piace avere sempre la mia casa in ordine ed accogliente, e trovare complementi d’arredo molto carini e funzionali, adatti ad ogni stile ed esigenza. infatti sul sito di Maison En Vougue trovo tutto ciò di cui ho bisogno.

Adoro l’area degli oggetti domestici dove periodicamente faccio acquisti per rinnovare la mia cucina e la mia tavola con gusto, classe e in maniera funzionale. Infatti per i pasti di ogni giorno e per le occasioni di festa servono accessori pratici e funzionali che ci aiutano a creare uno stile tutto nostro e in armonia con lo stile della casa.

mise en place di Maison en Vogue

mise en place di Maison en Vogue

Una tavola sempre bella

La tavola può essere sempre bella, curata e molto accogliente se dedichiamo qualche piccola attenzione alla sua preparazione. Mi piace cercare la giusta armonia tra la scelta dei piatti, bicchieri e posate, tessuti e colori. Non serve dunque avere servizi di piatti costosi o posate in argento per fare le cose fatte bene. Mi piace preparare una tavola degna di nota per consumare i miei pasti quotidianamente anche se ogni tanto la cena arriva pronta con il servizio delivery!!

Perché la tavola sia piacevole, deve essere innanzitutto pulita e ordinata, apparecchiata rispettando l’allineamento degli oggetti e la simmetria tra i posti tavola, se sono più di uno.

Il mio consiglio è quello di avere sempre in casa tovaglie in tinta unita, come il bianco panna che va sempre bene, ma anche i colori neutri o pastello sono sempre belli: Adoro le tovaglie in lino e cotone su cui posare piatti chiari in ceramica dallo stile retrò, perfetti insieme a bicchieri in vetro dalla linea pulita. Ma sulla mia tavola mi piace sempre sempre avere anche un elemento molto utile come il tagliere in marmo/legno dove appoggiare il pane per essere tagliato all’occorrenza dai commensali. 

mise en place di Maison en Vogue

Ma come è composto il singolo posto a tavola?

  • Un piatto piano + eventualmente un piatto fondo (se è previsto anche un primo)
  • La posata per ogni portata
  • Uno o due bicchieri (se è previsto anche il vino)
  • Il tovagliolo 

Il coltello va messo a destra del piatto, con la lama verso il piatto; le forchette si mettono a sinistra del piatto; il cucchiaio da tavola, se il primo lo richiede, va a destra del coltello; il bicchiere (o i bicchieri) a destra del posto tavola, in alto.

Il tovagliolo? Va a sinistra e può essere diverso. Un tempo il tovagliolo doveva essere uguale alla tovaglia, oggi non è più così. Scegliere un colore diverso va bene, ma attenzione al tessuto (che sia lo stesso della tovaglia, o che si abbini bene). Piegalo a rettangolo o a triangolo e mettilo a sinistra, oltre le forchette, non troppo distante.

Nell’immagine sotto, esempio di apparecchiatura più formale.

apparecchiatura formale

Negli scatti:

Tovaglia maisonenvougue in lino e cotone

Piatti Vasselin maisonenvogue

Tagliere in marmo bianco maisonenvougue

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi post, puoi seguirmi sulle pagine:

Instagram: thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Pinterest: thediaryofsonia

Ora puoi tornare alla Home del sito per scoprire nuovi consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.