Gambe, Glutei e Pancia sono appesantiti? ecco 4 semplici consigli…

Ti sei guardata allo specchio e le tue forme sono appesantite?

Il nemico numero uno in questi casi si chiama ritenzione idrica: il ristagno che provoca gonfiore e facilita la formazione della cellulite. Sbarazzati allora di tutta quell’acqua che hai, inutilmente, in corpo seguendo quattro semplici consigli da adottare ogni giorno!

1°:  E’ scontato dire che dobbiamo bere tanta acqua!!! Lo leggiamo e lo sentiamo in ogni dove: l’acqua è in grado di contrastare l’eccesso di liquidi, quindi bevi più acqua e assumi, durante il giorno, tisane di erbe dalle proprietà drenanti. Prova questa tisana di piccioli se sei un’amante delle Ciliegie:

La tisana di piccioli è un “classico della tradizione popolare”, apprezzata da sempre per le sue qualità diuretiche e depurative.

Procedimento:

1°: Tieni da parte una decina di nocciolini per tazza, sciacquali bene e procedi come per una tisana alle erbe. Fai bollire l’acqua e lasciali in infusione per un quarto d’ora circa. Io l’adoro bollente con un cucchiaino di miele, ma in estate può essere consumata anche fredda ed è molto dissetante.

Potete preparare anche altre tisane da alternare in base alle stagioni come quella di Alloro: la ricetta QUI

2°: Riduci il sale perché fa trattenere acqua al corpo e diminuisci anche il consumo di affettati, formaggi stagionati, cracker, grissini, e tutti gli altri prodotti da forno confezionati, cibi in scatola, patatine e snack simili. Utilizza le spezie per insaporire cibi, insalate e come “spezzafame” prepara dei centrifugati di Frutta e Verdura.

3°: Per nostra fortuna, ci sono cibi che agiscono nella direzione opposta: sono tutti quelli ricchi di potassio. Il potassio stimola la diuresi, aiuta l’eliminazione di sodio e favorisce il controllo della ritenzione idrica. Lo trovi in tanti alimenti, tra cui banane, melone, anguria, albicocche, kiwi, patate, spinaci, finocchi, fagioli, fave, piselli, sardine, sgombri, merluzzi, petto di pollo e di tacchino, frutta secca (mandorle, noci e nocciole).

4°: Cammina almeno 30 minuti a passo veloce tutti i giorni, non utilizzare l’ascensore se non hai carichi da portare in casa e scendi due/tre fermate prima dai mezzi pubblici. Una volta alla settimana trasforma il tuo bagno in una Spa preparando un impacco “fai da te” sfruttando i benefici dell’ARGILLA, guarda il video/tutorial:  Qui

Consigli scontati, ti starai domandando! chiediti piuttosto se li segui tutti i giorni o ti fai prendere dalla pigrizia o da mille scuse per non seguirli???

Ricordati che le cose più semplici e banali migliorano nel tempo il tuo stile di vita, basta solo un po’ di costanza e volontà e i risultati sono garantiti.

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:


Instagram:
 thediaryofsonia

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

2 Comments

  • Carla ha detto:

    I consigli saranno pure scontati, ma quanto c’hai ragione. Io sono la prima che non li segue ma poi sono pure la prima che si lamenta 😀 Ultimamente però sono arrivata proprio al limite e quasi mi vergogno pure a guardarmi allo specchio. Per questo oltre a seguire questi consigli, pensavo di acquistare un elettrostimolatore. Su questo sito http://elettrostimolatoreclick.com/elettrostimolatore-cellulite/ se ne parla bene, ma secondo te faccio bene ad acquistarne uno o sono soldi buttati?

    • soniapaladini ha detto:

      Grazie Carla x le tue belle parole 😉 …io sono sempre un po’ contraria a questi aggeggi, cerca di camminare a passo svelto almeno 20 minuti al giorno e vedrai che i risultati poi arrivano!! Un caro saluto S.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.