IN VALDOBBIADENE NEL CUORE DEL PROSECCO

La valle del vino prosecco

Sulla sommità di una verde collina circondata da vigneti e affacciata su un’estesa vallata di grande valore storico e culturale si trova Foss Marai, nel cuore del territorio del Prosecco D.O.C.G. Conegliano-Valdobbiadene, un luogo unico nel panorama nazionale e mondiale, da anni candidato per ottenere il sigillo di patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Un territorio bellissimo ma difficile da coltivare, dove i viticoltori per anni hanno lavorato e conquistato centimetro per centimetro le colline coltivando con le proprie mani le tanto amate vigne.

Questa parte del Veneto è meta ideale per godere della quiete che la natura offre e per esplorare la Valdobbiadene, una valle che offre una scelta enogastronomica interessante con proposte e vini di territorio straordinari.

uva vitigni prosecco

prosecco docg di valdobbiadene

Verso la fine di settembre sono stata proprio qui, nel cuore del Veneto, alla scoperta della suggestiva provincia di Treviso, per un itinerario enogastronomico all’insegna del gusto.

Questa affascinante area del nord-est del Veneto è oggi una delle mete più ambite del turismo enogastronomico italiano. Situata a metà strada tra Mare Adriatico e Dolomiti, gode infatti di un particolare microclima, che l’ha resa una delle più alte espressioni dell’enologia nazionale. La lunga storia della coltivazione della vite, qui strettamente intrecciata con quella della gente che ha popolato questo territorio, ha lasciato inoltre testimonianze artistiche di grande interesse e rilievo.

Fosse Marai nota come riferimento alla produzione di spumante in Italia, è stata la prima a vinificare l’uva Glera, principale componente del Prosecco, che per merito della sua tradizione e della qualità della produzione è il vino riconosciuto come ambasciatore dei Prosecco docg in tutto il mondo.

La Valdobbiadene è un luogo d’incanto con paesaggi di sorprendente bellezza, sicuramente una tappa privilegiata per ammirare tutto il fascino di questi luoghi unici.

momento della vendemmia in valdobbiadene

– pausa durante la vendemmia –

azienda fosse marai

– l’azienda Foss Marai –

cantine foss marai in valdobbiadene

In Foss Marai la ristrutturazione del casale è stata realizzata nel rigoroso rispetto delle tecniche di costruzione tradizionali, al fine di mantenere lo stile originario e le caratteristiche tipiche locali.

Con duro lavoro, tenacia e caparbietà, Foss Marai stà ridando vita anche ad un altro luogo magico di grande bellezza la “Masseria la Sorba”, con la prerogativa di creare un progetto vitivinicolo di valore. Masseria la Sorba, situata in Puglia, valorizzerà il territorio ed i suoi prodotti di grande valore qualitativo, dando vita produttiva ad oltre 100 ettari di vigneto.

aperitivo con prosecco di valdobbiadene

Il Prosecco di Conegliano-Valdobbiadene, vino di colore paglierino più o meno intenso, dall’odore fruttato, dal gusto secco, amabile o dolce e dalla gradazione di 10,5° è reso famoso ben al di fuori della zona di produzione.

Un calice ampio ad una temperatura di 6-8 gradi è una consuetudine tra amici all’ora dell’aperitivo per un intermezzo piacevole durante una pausa o la celebrazione di un’occasione speciale.

Il prosecco è uno dei simboli della tradizione italiana e l’abbinamento con i piatti tipici forma un binomio vincente. Come resistere all’accoppiata formata da prosecco e tartine di pane casereccio con paté di fegatini alla veneta oppure può essere servito durante un pasto a base di risotto, funghi o selvaggina. La straordinaria versatilità di questo vino, l’eleganza del suo sapore e la leggerezza dei suoi profumi lo rendono una presenza indispensabile sulla tavola degli italiani, alleato sopraffino durante i momenti di convivialità come nel momento del Pranzo in cascina nei Vigneti Foss Marai.

pranzo con prodotti tipici veneti

– pranzo con vista in cascina  –

grigliata di carne

polenta e prosecco di valdobbiadene

insalata di radicchio trevigiano

aperitivo con salumi

Un prosecco è perfetto con i piatti a base di carne e alla griglia, insalate con radicchio trevigiano, baccalà mantecato che ho adorato e mangiato come se non ci fosse un domani, ma anche con minestre di legumi, i secondi a base di carne bianca e il sapore dei formaggi freschi.

Un tour ricco e affascinante che ha visto come tappa anche un Castello di immenso valore storico e architettonico. Castel Brando luogo d’incanto e punto privilegiato per ammirare tutto il fascino di questa valle. Una splendida struttura ricca e affascinante, ideale per vivere momenti di pieno relax e in totale armonia attorniati da una natura lussureggiante e meravigliosa che sa incantare in ogni stagione dell’anno, godendo sempre di momenti di ricercata classe ed eleganza.

borgo in valdobbiadene

– Castel Brando –

castel brando in valdobbiadene

castle brando borgo antico

castel brando colazione

nei vigneti del prosecco

robysushi mentre scatta una foto –

La Valdobbiadene è un’oasi di autentica pace, benessere e relax ricca di dolci rilievi collinari coltivati a vite e che fanno da splendida cornice a borghi storici con percorsi paesaggistici da gustare in bici o a piedi, il tutto accompagnato dagli splendidi vini, frutto del lavoro e della passione che da anni caratterizza questa bella realta’.

azienda fosse marai

Ringrazio la famiglia Foss Marai per la gentile ospitalità.

Se ti è piaciuto l’articolo e lo trovi utile… metti un bel “Like” e condividilo !!

Se vuoi ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, puoi seguirmi sulle pagine:

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

INSTAGRAMInstagram: thediaryofsonia

Ti aspetto!  … 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *