Riso rosso dolce con pesche

Riso red

Oggi voglio proporvi una ricetta insolita e sfiziosa, un dessert tanto facile quanto gustoso!

Il riso è un ingrediente che non manca mai nella mia dispensa, è buono e molto versatile in cucina. È un alimento con poche calorie, e si presta per la preparazione di tantissime ricette ricche e piene di gusto, ma anche leggere e salutari.

Ci sono diverse varietà di riso in commercio adatte per risotti, zuppe, insalate, dolci… come Carnaroli, Vialone Nano, Parboiled, Venere, Basmati, Integrale, Thai, Red… quest’ultima pregiata varietà è di origine orientale, i suoi lunghi chicchi presentano il caratteristico colore rossatro ed io che amo molto il riso, ho voluto provare una ricetta dolce da fine pasto!

Frutta di stagione, latte e zucchero sono gli ingredienti che ci occorreranno per realizzarla, io ho optato per le pesche, ma potete usare anche altri tipi di frutta che più vi piacciono …sbizzarritevi pure con i gusti e i colori.

Questo è un dolce da fine pasto semplice e sfizioso che vi consiglio di provare, ne rimarrete piacevolmente colpiti.

Riso rosso dolce con pesche

Riso rosso integrale

Riso dolce con frutta

La lista della spesa per 4 porzioni:

2 pesche

100 g di riso rosso integrale

100 g di latte

40 g di zucchero di canna grezzo

1 ciuffo di menta fresca

Come si fa:

Fate bollire il riso per 30 minuti in acqua, poi scolatelo, unitelo al latte e allo zucchero, quindi lasciatelo cuocere finché il latte sarà tutto assorbito e lo zucchero inizia a caramellare.

Nel frattempo pulite le pesche e ricavate dei cubetti spessi circa mezzo centimetro.

Prendete delle ciotole, quindi riempitele con con tre/quattro cucchiai di riso rosso, i cubetti di frutta e completate con una foglia di menta fresca …se lo desiderate potete accentuare la dolcezza del piatto con una spolverata di zucchero a velo!

Riso rosso dolce

Riso red integrale

Riso dolce con pesche

Se vi è piaciuto l’articolo e lo trovate utile… mettete un bel “Like” e condividetelo !!

Se volete ricevere gli aggiornamenti sui prossimi, potete seguirmi sulle pagine:

Facebook: Sonia Paladini blog

Twitter: @SoniaPaladini3

INSTAGRAMInstagram: thediaryofsonia

Se provi questa ricetta, scatta una foto, usa l’hashtag #soniapaladini e farai parte della mia gallery!

Ti aspetto!  … 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *